DIARIO DI VIAGGIO

VACANZE 2004

Quest’anno s’e’ deciso di fare i brillanti, nel senso che abbiamo detto: restiamo in italia, spendiamo poco (luogo comune piuttosto sbagliato), si va in Puglia (gargano) ma proprio perche’ siamo brillanti (mai idea fu piu’ sbagliata) mettiamo il gancio traino alla macchina prendiamo un carrello e portiamo gli scooter cosi’ laggiu’ parchiaggiamo l’auto e giriamo con suddetti motorini.Fino a qui potrebbe sembrarvi una figata ma leggete ora cio’ che ne e’ stato delle nostre vacanze…si parte il giorno 11 agosto (partenza intelligente).Premessa: se proprio non e’ una cosa che vi sta maledettamente a cuore lasciate perdere il fatto di far montare sulla vostra auto un gancio di traino : costa una follia (circa meta’ di cio’ che spendereste per l’intera vacanza ) e oltretutto a meno che non abbiate un caravan o qualche gommone da trasportare lasciate perdere… noi si va via in quattro (due coppie) ma a Vieste (destinazione) ci sono altre due coppie che hanno deciso di viaggiare in treno e ci aspettano al residence" alba chiara". Vieste il complesso non e’ male contando anche che la settimana di ferragosto : 14-21 agosto abbiamo pagato 550 euro il bilocale, quindi diviso 4 (2 per chi ha la comunione dei beni….) percui il prezzo e’ buono, lo sbattimento e’ il fatto che bisogna farsi da mangiare ma al limite si va a cena fuori e sul catalogo riporatava la presenza di pizzeria all’interno del complesso ad uso esclusivo degli ospiti ed esiste anche una piscina bellissima abbastanza grande con trampolino e lato idromassaggio.Ora veniamo alle note dolenti: il bagno in piscina oltre che con l'obbligo della cuffia era possibile solo dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 e quindi nelle ore piu' calde della giornata o rosolavi al mare oppure te ne stavi nei buchi che chiamavano casette... animazione neanche a parlarne tranne un'ora a settimana di tiro con l'arco dove c'erano praticamente tre archi e tre frecce per trenta persone (veramente!!!) roba che tra un tiro e l'altro facevi in tempo ad andare in centro a Vieste e tornare notando che distava 4 km e non 1.5 come da catalogo ma questo s'immaginava gia'...per il resto il nulla davvero, il nulla!! forse sono troppo polemico ma per finire con il residence, la famosa pizzeria era aperta solo a richiesta cioe' dovevi dire il giorno prima quante pizze volevi e te le preparavano....per il giorno dopo.;in poche parole: non ci andate!! per quanto riguarda la zona e' veramente molto bella, il mare e' bellissimo,caldo, e ci sono tantissime spiagge libere anche se quelle attrezzate hanno dei prezzi davvero abbordabili.Posso consigliarvi di non rimanere sempre nello stesso posto anche se avete poco tempo per poter visitare Pugnochiuso,Peschici,Rodi garganico e perche' no arrivare fino al paese di padre pio:San Giovanni Rotondo.Per la sera a Vieste c'e' un movimento incredibile anche se i locali scarseggiano, l'ideale sarebbe essere in un residence o campeggio o albergo che abbia una buona animazione per mangiare vi consiglio : "il saracino" in Vieste, con vista sul faro,pesce freschissimo e prezzi bassissimi.Naturalmente tutto cio' e' parere personale, ma potrebbe essere utile a qualcuno perche' ricordatevi:dilloaunamico!!La vacanza comunque si puo' considerare positiva se non altro perche' la compagnia era brillante anche se abbiamo rotto lo scooter (bruciato la guarnizione della testa,per chi ci capisce) e tornando indietro sabato 21 agosto-partenza molto poco intelligente- abbiamo bucato due volte!! la prima volta a Pescara e la seconda a Voghera.... vabbe'.(ZY)